il periodo migliore per viaggiare in thailàndia

Grazie a diversi periodi monsonici, la Thailàndia è una destinazione che può essere visitata in ogni stagione. Il clima è tropicale, con livelli di umidità relativamente alti e, nelle ore diurne, le temperature si mantengono sopra i 20°C tutto l'anno. 

 

Di seguito potrete consultare i migliori periodi dell'anno per visitare le diverse regioni della Thailàndia. 

 

La Thailàndia centrale

MiIglior periodo per viaggiare: tutto l'anno.

 

La Thailàndia centrale, il cuore del Regno, comprende da una parte la regione della capitale politica ed economica, Bangkok, dall'altra la regione delle grandi risaie del Paese. A qualche kilometro da Bangkok, si trovano centinaia di villaggi sparsi tra i campi di riso irrigati dal fiume Chao Phraya.

 

Il nord della Thailàndia

Miglior periodo per viaggiare: tutto l'anno, da novembre a marzo le temperature si abbassano un po' la sera (temperature notturne in inverno: sui 12°C).

 

Templi antichi, variegati paesaggi montani, valli fertili, immense foreste vergini, molti fiumi, e molti elefanti: questo è il nord della Thailàndia. Questa regione di confine tra Laos e Myanmar (l'antica Birmania) è la culla delle antiche civiltà thailàndesi. 

 

Il nord-est della Thailàndia 

Miglior periodo per viaggiare: tutto l'anno, l'ideale sarebbe da novembre ad aprile.

 

Il nord-est della Thailandia è costituito dalle impressionanti rovine dei Khmer, l'imponente fiume Mékong, i magnifici paesaggi rocciosi, montagne boscose, e parchi nazionali. Stranamente, ed ingiustamente, il nord del Paese, chiamato I-San, è una delle regioni meno conosciute ed anche la zona di confine con il Laos e la Cambogia.

 

La zona costiera orientale 

Miglior periodo per viaggiare: tutto l'anno.

 

Le province di Chonburi, Rayong, Chanthaburi, e Trat si trovano non lontano da Bangkok, lungo la costa Orientale del Golfo di Siam. Lugo questa costa si susseguono incantevoli baie, piccole isole, spiagge, e località balneari come la celere Pattaya.

 

Il sud della Thailàndia 

A sud della Thailàndia si trovano famose isole e località balneari come Ko Samui, Phuket, Ko Phi Phi, Ko Lanta, e Krabi. Il clima soleggiato, le lunghe distese di sabbia, il limpido mare blu, le barriere coralline multicolori, nonché palme, conifere, e latifoglie che proiettano la loro ombra di benvenuto: tutto questo offre ai visitatori una sensazione di vacanza che ci si potrebbe aspettare solamente da un libro illustrato. 

 

Il golfo della Thailàndia (Ko Samui, Ko Phangan, Hua Hin, etc.)

Miglior periodo per viaggiare: da febbraio ad ottobre.

 

La costa dell'Andaman (Phuket, Khao Lak, Krabi, etc.)

Miglior periodo per viaggiare: da novembre ad aprile.